Scordatevi per un attimo lo stereotipo dello zampognaro e provate invece a immaginare che quattro musicisti armati di “bagpipe”, invece di intonare le sole musiche della tradizione natalizia, attacchino con il riff di Satisfaction dei Rolling Stones o l'intro di With a little help from my friends dei Beatles. 
È lo straordinario e originalissimo esperimento di Giuseppe “Spedino” Moffa, Aldo Iezza, Antonello di Matteo e Massimiliano Mezzadonna, che sono riusciti a piegare uno degli strumenti tipici dell'Italia Centro-meridionale, trasformandolo in una vera e propria “orchestra”, tanto atipica quanto irresistibile e trascinante.
Il progetto ...BAG TO THE FUTURE nasce proprio dalla voglia di sfruttare al massimo le potenzialità di uno strumento come la zampogna e, in dieci tracce, alterna composizioni originali e arrangiamenti di brani famosi, in un viaggio sonoro in cui i ritmi e le melodie tradizionali virano verso il rock, il jazz, la musica classica, dando così vita a un incontro di generi e ispirazioni eterogenee, legate insieme da tanto groove, per un impatto travolgente.

Vi aspettiamo a Vinchiaturo...per un Concerto di Natale davvero originale...


Ingresso gratuito

0 commenti:

Posta un commento

 
Top