L’Associazione Turistica Pro Vinchiaturo, dopo il successo dello scorso anno, ripropone anche per queste festività “La Magia del Presepe Vivente”.
Nello splendido scenario del centro storico vinchiaturese, ai piedi della Chiesa Madre, andrà in scena, domenica 5 gennaio dalle ore 18.00, la rievocazione della nascita di Gesù Bambino. 
Lungo il percorso che porta alla Capanna della Natività è possibile ammirare, tra i vicoli del borgo antico, il fabbro che modella il ferro rovente; lo scalpellino, il pastore; il canestraio che con nobile pazienza crea cesti intrecciando rami e canne; l'oste; il fornaio; il falegname e la ricamatrice che con passione e grazie riporta in vita la vecchia e difficile arte del "tombolo".
Non sono attori ma, persone che quotidianamente svolgono tali attività come professione o che per l’occasione decidono di cimentarsi nella riproposizione delle antiche professioni artigiane. 
Appuntamento, quindi per Domenica 5 Gennaio alle ore 18.00, con la cerimonia di apertura e la benedizione del Parroco Don Fabio Di Tommaso. 

0 commenti:

Posta un commento

 
Top