Le popolazioni dei paesi del centro Italia che hanno subito il devastante terremoto dell’ottobre scorso hanno estremo bisogno di sentirsi sostenute psicologicamente e moralmente, di non avere la sensazione dell’abbandono e della dimenticanza ed è per questo che una delegazione delle Pro loco di Cercemaggiore e Vinchiaturo si sono recate a Visso, in provincia di Macerata, per donare un Presepe alla popolazione così duramente colpita.

La delegazione è stata accolta dal Presidente della Pro Loco di Visso, dalla Croce Rossa Italiana e dalla Protezione Civile che hanno veramente apprezzato l'iniziativa sottolineando l'importanza di avere un simbolo del Natale in questo duro momento e la solidarietà di paesi molto somiglianti nelle abitudini e nella realtà sociale.

Il Presepe è stato collocato all'ingresso della tendopoli allestita alle porte del paese (quasi interamente devastato).

Dopo la visita alla cittadina di Visso il gruppo dei molisani si è recato sulla costa, a Porto Sant'Elpidio, dove è ospitata la quasi totalità della popolazione di Visso. Li il Babbo Natale delle Pro loco di Vinchiaturo e Cercemaggiore ha portato un "sacco" pieno di dolci natalizi e si è intrattenuto con tutti i bimbi di Visso presenti.

Grandissimo l'apprezzamento della cittadinanza e dell'Assessore del Comune di Visso, Patrizia Serfaustini che ha ringraziato le due pro loco e il Comitato regionale UNPLI Molise per questo piccolo gesto di solidarietà e vicinanza.


0 commenti:

Posta un commento

 
Top